La line-up di Roma Sport Experience si va delineando. Quando mancano 7 giorni al più grande evento sportivo della Capitale, OPES è lieta di annunciare il ricco programma. A caratterizzare la due giorni del 26 e del 27 giugno saranno attività sportive, show, premi e momenti di approfondimento e formazione, sia per il mondo dello sport sia per i protagonisti del Terzo Settore.

Varcare il cancello d’ingresso del Parco tematico Cinecittà World di Roma significa immergersi letteralmente in un immenso villaggio dello sport, dove sarà possibile avvicinarsi alle discipline presenti, provarle in totale sicurezza grazie alla presenza di tecnici qualificati, divertirsi in compagnia della famiglia e degli amici e, magari, scoprire un talento nascosto o una passione. L’offerta active proposta da OPES è davvero ricca. Fitness outdoor e in acqua, mountain bike, arti marziali, dimostrazioni di difesa personale, giochi di ruolo per mettere alla prova le proprie capacità fisiche e mentali, hockey roll, simulatori per provare virtualmente l’ebrezza di un’esperienza estrema come il volo del falco pellegrino, tennis tavolo, basket, sitting volley per consentire a normodotati e persone con disabilità di giocare insieme e di praticare una disciplina adattata, integrata ed inclusiva, corsi di sopravvivenza, area motori, un’arena per praticare il laser tag in compagnia, calisthenics, equitazione e cinofilia per chi ama praticare sport con gli animali, scherma medievale, tiro dinamico, bootcraft, subbuteo, burraco, scacchi, calcio balilla, arrampicata, para-rowing, speedsoft, beach volley ed anche wing foil. Insomma, anche gli sportivi più esigenti saranno soddisfatti. Ma soprattutto, tutti, indistintamente dalla loro condizione fisica o dalla loro abilità, potranno praticare le attività presenti. Perché lo sport è inclusione, divertimento e benessere psico-fisico.

Ma il format studiato da OPES e lanciato nel 2017, in occasione della prima edizione, propone anche show ed esibizioni dai contenuti tecnici altissimi. Il Teatro T1 sarà il tempio della danza. Dopo il grande exploit del 2019, il settore diretto da Enrico Di Prisco ritorna all’interno del magnifico teatro T1 per regalare emozioni ai presenti. La rassegna di danza, inoltre, permetterà alla migliore ballerina o al miglior interprete di assicurarsi una borsa di studio per proseguire la sua formazione in un’accademia di ballo internazionale.

La danza, però, non è l’unico show. Gli altri appuntamenti da non perdere si terranno nelle aree dedicate ai motori e al body building e al fitness.

Roma Sport Experience propone pure dei momenti formativi per gli attori del mondo sportivo e del Terzo pilastro della società. I corsi ed i convegni della due giorni offriranno spunti di riflessione interessantissimi per un mondo che cerca in tutti i modi di riprendersi dopo i mesi bui della pandemia. Se nell’agenda del sabato sono inseriti “La Protezione Civile ed il Volontariato” e “La Riforma dello Sport e del Terzo Settore” (interverranno il Segretario generale di OPES, Dott. Juri Morico, l’Avv. Gabriele Sepio dello Studio ACTA, il Dott. Andrea Mancino, coordinatore della Commissione fiscale del Coni, ed il Dott. Mario Pozzi, Presidente MODAVI), al centro del momento formativo della domenica ci sarà il seguente argomento: “Lo Sport come Strumento di Responsabilità Sociale”.

Rientrano tra la didattica di Roma Sport Experience sia la Master Class di Emanuele Blandamura sulla boxe e sulle metodologie di allenamento, sia gli incontri promossi dall’ufficio relazioni internazionali di OPES in merito ai progetti europei in corso ed in partenza.

Infine, come da consuetudine, in occasione dell’evento targato OPES, verrà conferito il Premio Scirea ad associazioni o ad atleti che si sono contraddistinti nel calcio, nel calcio a 5 o nel freestyle.

Il menù della quarta edizione di Roma Sport Experience (nel 2020 la manifestazione non si è tenuta a causa della pandemia) presenta portate ricche e succulente. Se vi diciamo che con il biglietto d’ingresso è possibile persino usufruire delle attrazioni del parco, allora trascorrere una giornata a Cinecittà World i prossimi 26 e 27 giugno diventa una sana abbuffata di sport e divertimento da provare.

Leave a Reply